Home » Borsa Europea Turismo Storico-Grande Guerra

Borsa Europea Turismo Storico-Grande Guerra

22-24 maggio 2015

DSC_0392

Gorizia, 22-24 maggio 2015 | Le celebrazioni della Grande Guerra segneranno l’intero prossimo quinquennio non solo sotto il profilo dell’analisi storica e culturale ma, soprattutto, evidenzieranno un movimento turistico sui luoghi della memoria di proporzioni significative. Ogni anno oltre 5 milioni di visitatori frequentano i luoghi simbolo della Grande Guerra, ne percorrono le trincee e i musei. Questo fenomeno è destinato ad accrescersi anche grazie ai numerosi interventi di recupero dei luoghi che numerose amministrazioni stanno predisponendo.

Il fenomeno del turismo sui luoghi della Grande Guerra è ampiamente diffuso e organizzato a livello europeo, in particolare in Francia, nel Regno Unito, in Slovenia ed in Germania. In Italia il fenomeno appare più spontaneo, ma le celebrazioni spingeranno per la creazione di itinerari, visite guidate ed iniziative editoriali.

Ma la Grande Guerra è solo uno degli aspetti di un ancora più importante fenomeno turistico, quello del turismo storico, che coinvolge ogni anno un numero ancora maggiore di visitatori a luoghi simbolo di vicende storiche complesse: dai grandi conflitti fino ad altre tragedie che hanno segnato la Storia italiana ed europea. Per questo èStoria, il principale Festival Europeo della Storia, è il luogo ideale di una Borsa del Turismo che coinvolge l’intero arco dei grandi avvenimenti storici.

La seconda edizione della Borsa Europea del Turismo Storico e della Grande Guerra è in programma a Gorizia dal 22 al 24 maggio 2015.

Per maggiori informazioni sulla manifestazione, visita www.turismograndeguerra.it

Per partecipare al “Progetto Studenti”, clicca qui

Per partecipare al tour “Gorizia, il Collio e il Carso: tra storia e sapori di confine”, clicca qui