Apre ItalyPost Factory spazio polifunzionale in piazza De Gasperi

Il Mattino di Padova / di Riccardo Sandre

È stato inaugurato ieri lo spazio polifunzionale di ItalyPost Factory in piazza De Gasperi 30. Circa 500 metri di superficie per i 21 dipendenti delle due società (ItalyPost e Goodnet), ma anche spazio eventi e luogo di incontro realizzato in partnership con Lago, brand internazionale del design made in Padova, che coglie la sfida della riqualificazione di una delle aree centrali più degradate della città.

L’inaugurazione. Un opening di 3 giorni tra visite guidate e incontri con l’intervento delle autorità locali, di alcuni dei protagonisti del dibattito economico e culturale italiano ma anche imprenditori, amministratori e scienziati. «Abbiamo scelto una riqualificazione all’insegna della trasparenza» ha spiegato Filiberto Zovico, patron di ItalyPost e organizzatore, assieme ad Antonio Maconi, ad di Goodnet, di alcuni dei più prestigiosi eventi dedicati all’impresa e all’innovazione del territorio. «Dalla strada si può vedere cosa facciamo, un modo per creare fin da subito un dialogo con un’area che ha bisogno di rinascere. Ed è proprio questo il senso della nostra scelta di creare non solo uffici operativi ma una vera e propria factory, uno spazio di incontro per offrire occasioni di riflessione, cultura e sviluppo».

La sfida. Una sfida condivisa dall’ad di Lago Spa Daniele Lago. «Tutti gli ecosistemi per sopravvivere devono evolvere e i più complessi necessitano di pensiero e cultura per farlo» rileva Lago, «partecipare di questo progetto è per noi motivo di orgoglio nonché espressione di un valore fondamentale del nostro brand». A partire da questa sera e tutti i martedì (esclusi luglio e agosto) lo spazio eventi dell’ItalyPost Factory disegnato da Lago ospiterà presentazione di libri e dibattiti sull’economia, mentre il giovedì è dedicato alla scienza. «Un progetto di grande interesse» commenta l’assessore Antonio Bressa, «sia per i suoi contenuti che per l’opportunità di riqualificazione che offre all’area di piazza De Gasperi. Un area dove a partire dal 24 febbraio inizieranno nuovi interventi di riqualificazione».