Home » Blog » Rassegna stampa » Pagina 2

Rassegna stampa

«La Cina? È opportunità Non le siamo subalterni»

Il Giornale di Vicenza

Un secondo “piano Marshall” ma più ad est, molto più ad est. A paragonare la “Nuova via della seta” di iniziativa cinese al programma di ricostruzione dell’Europa finanziato settant’anni fa dagli Usa è il direttore della Fondazione Italia-Cina e già ambasciatore in Giappone e Brasile Vincenzo Petrone.
Un accostamento con cui l’ex responsabile dell’unità di crisi della Farnesina, ieri mattina a palazzo Chiericati per il convegno del Festival Città Impresa “Le relazioni con la Cina e i riflessi per il Nord Est”, ha voluto sottolineare le grandi opportunità che la partnership economica tra la terra del Dragone e il vecchio continente può offrire. «Siamo in grado di estrarre un’incredibile quantità di valore e abbiamo la possibilità di ribaltare i rapporti di forza economica», assicura Petrone, tra i relatori assieme a Gregorio De Felice e Zeno D’Agostino. Il riferimento, nel dialogo con il direttore del “Mattino di Padova” Paolo Possamai, è agli alleati europei che, «inutile girarci intorno, prendono le decisioni: Francia e Germania».

Read more

31 Marzo 2019
Dettagli
Moavero lancia la sfida «Europa da ripensare»

Il Giornale di Vicenza / di Alessia Zorzan

Un’Europa da cui non si può prescindere, ma che necessita «di un tagliando». Il ministro degli Affari esteri Enzo Moavero Milanesi lancia da Vicenza l’idea di una riforma dell’Europa per avvicinarla al mondo reale. Il palco è quello del Festival Città Impresa dove il titolare della Farnesina si è trovato a discutere su limiti e aspettative sovranazionali con Luciano Vescovi, presidente di Confindustria Vicenza, Agostino Bonomo di Confartigianato Veneto e Alessandro Conte di Cna Veneto. Dibattito moderato dalla giornalista Alessandra Sardoni.

Read more

31 Marzo 2019
Dettagli
Green Week, futuro più pop: un villaggio verde

Il Trentino / di Luca Marognoli

Una manifestazione che sia più “pop”, senza perdere la sua identità di grande agorà scientifica con il contributo di ospiti ed esperti di primo piano. La “Green Week” sta crescendo a ritmo costante – quest’anno ha raggiunto le 15 mila presenze, delle quali 3-4 mila trentine – ma ora punta al salto di qualità. Come? Abbinando alle conferenze del Festival della Green Economy, che hanno registrato quasi tutte il sold-out, e al propedeutico tour alla scoperta delle “Fabbriche della Sostenibilità”, che quest’anno ha abbracciato trenta realtà non solo di Trentino, Veneto e Friuli Venezia Giulia ma anche di Lombardia ed Emilia, una dimensione di esperienza diretta – sul campo, anzi in piazza – dei benefici applicativi delle innovazioni in questo settore decisivo per lo sviluppo in un futuro sempre più prossimo.

Read more

5 Marzo 2019
Dettagli
Concia, la sostenibilità dalla chimica alla pelle

Il Giornale di Vicenza / di Cinzia Zuccon

Non c’è alternativa alla sostenibilità della concia. Normative ambientali sempre più stringenti, cittadini sempre più attenti, ma soprattutto clienti internazionali delle concerie – nella moda, automotive, arredo casa – che pretendono standard elevatissimi di sostenibilità: le concerie che non si adeguano vanno fuori dal mercato.

Read more

27 Febbraio 2019
Dettagli
Il festival della Green Economy

L’ Adige / di Fabia Sartori

A Trento il primo weekend di marzo (da venerdì 1 a domenica 3) trascorrerà all’insegna della «sostenibilità» e della «green economy». Si svolgerà, infatti, la ottava edizione del Festival della Green Week, la manifestazione in cui operatori ed esperti, imprenditori e tecnici si confronteranno sullo sviluppo sostenibile, cercando di coinvolgere l’intera comunità.

Tra i principali relatori il presidente della Fondazione Bruno Kessler Francesco Profumo ed il vicepresidente di Assolombardia Antonio Calabrò, il sociologo Domenico De Masi e il direttore del parco scientifico e tecnologico Kilometro Rosso Salvatore Majorana. Una delle novità del 2019 è l’evento di anticipazione con sede a Rovereto: giovedì 28 febbraio verrà illustrato il progetto lagarino che punta a favorire la rinascita della produzione della seta in Italia. «L’autore di «Economia in 3D» Gunter Pauli – esordisce il deus ex machina della Green Week Filiberto Zovico – parlerà dei progetti roveretani in chiave di blue economy».

Read more

13 Febbraio 2019
Dettagli
Trento torna ad essere «green»

Il Trentino

Dal primo al tre marzo Trento sarà il centro dello sviluppo sostenibile con l’ottava edizione del «Green Week festival». La tre giorni – con ospiti italiani ed una ventina di big del mondo dell’impresa – sarà preceduta da un’anteprima a Rovereto e dal tour tra le «Fabbriche della Sostenibilità» dal 26 al 28 febbraio tra Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino, Lombardia ed Emilia Romagna.

Read more

13 Febbraio 2019
Dettagli
Le porte aperte nelle fabbriche. Oltre 20 mila in fila

Corriere della Sera / di Francesca Gambarini

Al Porto di Venezia la pioggia non ha scoraggiato i visitatori che ieri hanno deciso di trascorrere il pomeriggio in una delle più grandi factory del Veneto, alla scoperta dello scalo e delle sue infrastrutture, tra torri mobili, ormeggi, gru e «polipi» che sollevano fino a 30 tonnellate di merci. Risultato: quattro tour, tutti straesauriti, da giorni. Read more

26 Novembre 2018
Dettagli
Baci, caffè e tech: fabbriche aperte in sette Regioni

Corriere della Sera / di Raffaella Polato

Era (o sembrava) passato di moda da un pezzo. A lungo è stato qualcosa di cui pareva ci si dovesse vergognare. Ora: sarà colpa-merito della lunga crisi che abbiamo attraversato, della ripresa che da lì abbiamo saputo ricostruire, delle ombre che oggi vediamo — di nuovo — proiettarsi sulle basi stesse della nostra ripartenza. Read more

20 Novembre 2018
Dettagli
Domenica in fabbrica: 50 aziende a porte aperte

L’Economia del Corriere della Sera / di Raffaella Polato

A metà della settimana scorsa, dunque dieci giorni prima dell’Open Factory Sunday, parecchie aziende avevano già il tutto esaurito per ogni turno di visita. L’anteprima riservata agli studenti — l’Open Factory Schools, i laboratori organizzati da alcune di quelle stesse aziende per venerdì 23 — è sold out da un po’. E e parliamo di 5 mila ragazzi iscritti. Per il bilancio finale, considerato il trend, le stime dicono che a passare una domenica pomeriggio visitando le «fabbriche aperte» potrebbero essere, in totale, 15 mila persone. Read more

19 Novembre 2018
Dettagli
Ecco le nostre fabbriche Facciamoci un giro

L’Economia del Corriere della Sera / di Raffaella Polato

Gli imprenditori del Nord-Ovest, che all’autarchia non credono e l’alta velocità (ferroviaria, dunque green) la vogliono: per non trovarsi sbarrata la porta da/per l’Europa sono persino scesi in piazza. I loro colleghi del Nord-Est, stanchi di essere dipinti in blocco come inquinatori, gente che in testa non ha mai pensieri, valori, idee a volte geniali: solo e soltanto «schei». Le piccole imprese familiari, che così piccole poi — a saperle guardare – non sono: eppure persino chi vive accanto a loro ignora, quasi sempre, di avere per vicini di casa leader mondiali dell’una o dell’altra nicchia di mercato. Read more

12 Novembre 2018
Dettagli